ricerca-recupero-crediti-vincente-studio-stefano-parisi

Sei alla ricerca di una vera Società di Recupero Crediti ?

Di veri professionisti, trasparenti, e sempre sul pezzo ?

Se stai cercando veramente di risolvere DEFINITIVAMENTE il problema dei mancati pagamenti sei nel posto giusto e hai finalmente trovato l’unico servizio Professionale in Italia che ti può aiutare.

Attenzione abbiamo detto aiutare, non fare miracoli, per quelli non siamo ancora attrezzati.

Inoltre se pensi che questo servizio sia di basso profilo, che possono fare tutti e ci consideri dei Professionisti di “Serie B” allora lascia subito questa pagina perchè non fa per te.

Bene vedo che hai scelto di andare avanti e capire meglio ( si prima vogliamo farti capire, non vogliamo venderti nulla che non sia testato provato e che tu non abbia capito bene fino in fondo) come funziona Recupero Crediti VINCENTE, Il Sistema Professionale di recupero dei tuoi crediti aziendali.

 

Dicevo….La tua ricerca finisce qui! 

-Se sei stanco di dover chiamare i tuoi clienti per farti pagare e dover pagare i tuoi fornitori con i tuoi soldi ..

-Sei preoccupato di quanto spenderai per il recupero delle tue fatture ?

-Un investimento di pochi euro non è sempre un risparmio.

 

Affidarsi a una società di recupero crediti è un passo importante che non tutte le aziende riescono a compiere, (purtroppo) per diversi motivi.

 

Di fondo c’è la convinzione che siano sufficienti alcune telefonate dell’amministrazione per sollecitare e tutto si risolverà da sé.

Non sempre è così e il rischio è che a fine anno i crediti insoluti si accumulino in modo incontrollato e ti ritrovi a gestire uno o molti grossi problemi.

In qualche modo affidare ad un partner esterno che segua con professionalità e continuità questo tipo di attività aziendali è visto dalle PMI come un qualcosa di velleitario, dispendioso e poco utile.

Questo diffuso modo di vedere il recupero crediti porta in sé come immediata conseguenza il fatto che si finisce spesso per scegliere la società di recupero crediti che offre il prezzo più basso, senza tenere conto di altri elementi.

 

Ecco quindi la prima domanda che ci viene solitamente posta:

“Quanto prendete di provvigione? Devo pagare un fondo spese ?”

La domanda è lecita, dato che le provvigioni di una società di recupero crediti non sono fisse e quindi l’imprenditore ha il diritto di provare a negoziare la somma che pagherà alla società di recupero crediti.

In questa legittima contrattazione il rischio a cui ti esponi è quello di vedere ridotto l’investimento complessivo per il recupero dei crediti (provvigioni e fondo spese) senza però tenere conto di cosa questo implica.

 

Se un’agenzia di recupero crediti accetta di abbassare il fondo spese potrà fare due cose:

1. Andare in perdita nel lavoro che svolgerà per te 

Oppure

2. Ridurre e limitare le attività che svolgerà per te

 

SECONDO TE ? :  Affideresti ad un artigiano dei lavori da fare in casa tua sapendo che a fronte di uno sconto userà materiali e strumenti di bassa qualità?

Oppure che nello svolgimento dei lavori che gli hai commissionato eviterà alcune operazioni di controllo e verifica perché l’importo pattuito non gli consente di avere la copertura necessaria?

Nel caso del recupero crediti pensi che sia diverso ??

Pensi veramente che sia sufficiente che un operatore di call center faccia due o tre tentativi telefonici di contatto con il debitore?

O credi che per risolvere positivamente l’insoluto sia meglio se un Esattore Domiciliare Professionista, incontri il debitore, cerchi di comprendere i motivi del mancato pagamento e assieme a lui stabilisca e concordi un piano di rientro?  O nella migliore delle ipotesi l’incasso totale !??

 

La differenza sta proprio qui:  

Puoi pagare qualcuno per fare finta di fare un lavoro

 

oppure

 

puoi pagare qualcuno per farlo veramente e consegnarti il risultato che attendevi.

LA SCELTA E’ SEMPRE TUA , SEI TU L’IMPRENDITORE, SONO SOLDI TUOI !

 

Inoltre, spesso, non si tiene conto del fatto che l’investimento sostenuto per il recupero viene accollato al debitore e quindi in linea di massima per te rappresenta un rischio estremamente contenuto.

Quindi ricorda, una società di recupero crediti che lavora a provvigioni molto basse (o zero) dovrà per forza compensare il mancato introito con un impegno minore nel recupero dei tuoi crediti.

Infatti, si concentrerà soprattutto sul recupero di quei crediti in cui gli imprenditori gli pagano la commissione più alta e il fondo spese. Questo gli consentirà di fornire un servizio più veloce più accurato e ripetuto nel tempo fino all’incasso.

Probabilmente per i clienti “in saldo” si limiterà ad iniziative standard come la semplice telefonata (ai numeri da te forniti) o all’invio di una semplice lettera di sollecito.

Di conseguenza, quando vorrai rivolgerti ad una società di recupero crediti, fai in modo che la provvigione e il fondo spese iniziale non siano gli unici parametri di scelta.

 

La seconda domanda che vorrai porre sarà sicuramente questa:

“Quanti soldi mi porterai a casa?”

Questa domanda è fondamentale perché ti farà capire se il tuo interlocutore sta semplicemente “vendendo” un servizio di recupero crediti o se realmente intende fornirti un servizio professionale.

Il recupero crediti è un’attività che interviene quando la situazione dei TUOI CREDITI è già compromessa e ingarbugliata per diversi motivi:

  1. Hai lasciato passare molto tempo,
  2. i rapporti con il debitore sono deteriorati,
  3. la prescrizione è vicina,
  4. ecc…

 

Chi ti promette il 100% del recupero ti sta vendendo il suo servizio, MA non ti sta dicendo tutta la verità.

Preparati a non vederlo mai più e a non recuperare il tuo denaro.

 

Come fai a capire se la società di recupero crediti sta valutando correttamente i tuoi crediti?

Gli elementi di cui puoi tenere conto sono:

  • Ti è stato chiesto un incontro conoscitivo approfondito?
  • E’ stata fatta un’analisi che mirasse a comprendere come lavora la tua azienda e in quale settore e mercato?
  • Sono state raccolte informazioni sui tuoi clienti e sulle modalità con cui scegli di accettare una commessa per un cliente?
  • Sono stati raccolti tutti i documenti che riguardano ogni fattura insoluta e ogni comunicazione intercorsa con il debitore
  • Ti è stata consegnata una valutazione complessiva basata sulla documentazione degli insoluti degli ultimi 3-4 anni

 

Questi fattori ti possono subito dare una mano per comprendere se chi hai davanti si sta approcciando in modo corretto a risolvere il tuo problema.

 

Se invece l’approccio che i nostri concorrenti ti hanno proposto è:

  • “Quanti soldi deve recuperare?”
  • “Intanto cominciamo a lavorarci poi mi manda tutti i documenti”
  • “Secondo me porteremo a casa questa cifra”
  • “Stia tranquillo che portiamo a casa tutto !”

 

IL NOSTRO CONSIGLIO E’: 

Ringrazialo per il tempo che ti ha dedicato, offrigli il caffè e cordialmente accompagnalo alla porta.

 

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’… E PER RICEVERE… GRATIS DIRETTAMENTE NELLA TUA AZIENDA :

 

1) CONSULENZA PROFESSIONALE 

  2) ANALISI DEI TUOI CREDITI INSOLUTI 

3) REPORT STRATEGICO SULL’INTERVENTO DI RECUPERO

+ UN BONUS A SORPRESA…

 

 

    Descrivi brevemente la situazione generale dei tuoi crediti insoluti:

    Quali sono le tipologie di Credito che vanti:

    - VERSO PRIVATI- VERSO AZIENDEVERSO PRIVATI E VERSO AZIENDE

    Da quanti debitori diversi devi ricevere pagamenti ?

    Qual'è la dimensione media di questi crediti per ogni debitore ?

    Per favore indicaci se hai giù svolto una o più delle seguenti attività:

    -Solleciti interni ( telefonate / mail / raccomandate )- Intervento Legale- Altre Società di Recupero Crediti- Non ho fatto nulla

    Quanto sono vecchie le fatture insolute?

    ( NOTA: cliccando il tasto "invia" fornisci il consenso alla gestione dei dati sensibili ai sensi delle normative vigenti )

    Leave a Reply

    ×

    CIAO!  invia la tua richiesta di informazioni su WhatsApp.

    × CONTATTACI SU WHATSAPP...