3 semplici suggerimenti per un processo di recupero crediti più efficace

3 semplici suggerimenti  per un processo di recupero crediti più efficace !

Come prepararsi all’intervento dei professionisti del recupero crediti di Sistema Professionale Recupero Crediti VINCENTE.

Gestire le fatture e recuperare i crediti in tempo non è un lavoro facile. 

Richiede un investimento significativo del tuo tempo e un sacco di energia, nonostante ciò molte delle fatture hanno già superato i termini per il pagamento.

 

Cosa puoi fare immediatamente per risolvere il problema e cercare di aumentare il flusso di denaro che ti serve?

Il  processo di recupero crediti è complicato e noioso, ma ci sono alcune cose sorprendentemente semplici che puoi utilizzare per diventare più efficiente e significativamente più efficace quando si tratta di gestire e recuperare fatture insolute prima di passare tutto alla nostra società di recupero.

Ecco alcuni suggerimenti  e controlli che puoi già usare da adesso per aiutarti ad iniziare a predisporre i documenti e per metterci nelle condizioni di poterti aiutare velocemente ed efficacemente:

Devi farti sempre questa domanda :

Cosa e da chi posso farmi aiutare per evitare i rischi di perdere altro denaro ( e altro preziosissimo tempo..) ?

 

1 – Invio della fattura

Una volta che l’ordine è evaso per il tuo prodotto / servizio, la priorità è inviare la fattura 

–  prima il cliente ha la fattura in mano e prima comincia ad elaborare e maturare la convinzione di eseguire il pagamento.

Molte volte un’azienda perde troppo tempo nell’ inviare la fattura al cliente e quando il cliente la riceve, ha una finestra temporale molto più piccola per elaborare il pagamento nei termini stabiliti ed è li che nascono le prime incomprensioni e gli insoluti.

Assicurarti che la fattura sia completa, corretta e correttamente ben formulata ti aiuterà anche a ricevere pagamenti più veloci.

2- Sequenza di controllo

Che mezzi utilizzi per far arrivare ai tuoi clienti la fattura e come controlli  la ricezione della stessa? 

La maggior parte delle aziende non fa nessun controllo fino alla scadenza della fattura. 

Forse la fattura si è persa nella posta.., non è finita sulla scrivania giusta…, è stata persa sotto una pila di carte da qualche parte, o c’è un problema con la fattura e il cliente non te ne ha ancora parlato??

Una semplice chiamata telefonica 1-2 settimane dopo l’invio di una fattura può aiutarti a avere alcune informazioni importanti :

  1. Assicurarsi che il cliente ha effettivamente ricevuto la fattura.
  2. Usare la chiamata come una sorta di servizio clienti: ” Ci sono domande o problemi con la fattura? Come posso aiutarla ” ?
  3. Dai un’occasione per ricordare al cliente la data di pagamento e di come ti possono pagare.

Invio di messaggi di promemoria e chiamate telefoniche prima della data di scadenza della fattura, oppure chiamando per avvisare che la stessa è scaduta,  sono anche pratiche ottimali per garantire il pagamento tempestivo.

Inviare al cliente il messaggio giusto al momento giusto è una sfida interamente nuova. 

 

A QUESTO PUNTO TU DIRAI CHE HAI FATTO TUTTO NEL MODO GIUSTO – LA FATTURA E’ STATA RICEVUTA MA UGUALMENTE IL CLIENTE NON MI HA PAGATO …  

Cosa puoi fare QUINDI immediatamente per risolvere il problema e cercare di aumentare il flusso di denaro che ti serve?

Inviare tutto alla società di recupero crediti.

Si certo, ma quale ?  Come la scelgo ?

Ancora qualche suggerimento per te e poi ci arriviamo ….

 

Scopri altri punti cruciali per evitare gli insoluti e dimmi quanta verità c’è in quello che ti sto per dire:

1 – Gestione del tempo

Quando si tratta della gestione delle fatture, c’è molto da fare e non c’è molto tempo per farlo

Questo è particolarmente vero per aziende più piccole che si affidano a impiegati o una piccola squadra contabile per la gestione della contabilità, delle fatture e dei pagamenti.

Nella maggior parte dei casi, le aziende utilizzano processi manuali come fogli di calcolo o rapportini che richiedono tempi lunghi, ad esempio l’inserimento di dati o l’aggiornamento di fogli di Excel per gestire le fatture e questo è solitamente il motivo per cui non vengono pagati in tempo.

Con questi processi manuali, gli impiegati semplicemente non hanno il tempo di concentrarsi sulle attività direttamente associate al sollecito di fatture, come l’invio di fatture veloci,la ricezione della fattura o il contatto diretto con i clienti, perché sono troppo impegnati con il lavoro di aggiornamento e inserimento manuali ( oltre che il lavoro ordinario quotidiano ).

Una delle cose migliori che puoi fare per il tuo processo di recupero del credito è sbarazzarsi di quei sistemi quei processi manuali difficili  (parliamoci chiaro il recupero del credito non è il tuo lavoro…e quindi sarai carente anche negli strumenti che utilizzi oltre che nei metodi…)

in modo che gli impiegati amministrativi abbiano finalmente il tempo di dedicarsi alle loro attività più importanti – e ciò è possibile utilizzando  il Sistema Professionale Recupero Crediti VINCENTE .

Il Sistema Professionale Recupero Crediti VINCENTE dello Studio Stefano Parisi  è il sistema messo a punto dalla nostra società altamente specializzata nel B2B. 

Questo sistema è stato progettato appositamente per aiutare le aziende a gestire il recupero professionale dei propri crediti velocizzando e facendo gestire tutta la filiera a personale altamente specializzato, mettendo i processi più lunghi e noiosi in una sorta di ” pilota automatico ” esterno all’azienda in modo tale che gli uffici interno possano concentrarsi e diventare più produttivi migliorando le attività interne, quelle che effettivamente producono il fatturato.

Ma funziona veramente? 

I nostri clienti dicono di ” si “ ASCOLTA LE LORO TESTIMONIANZE .

Loro hanno riscontrato che, utilizzando il nostro Sistema Professionale Recupero Crediti VINCENTE, facendosi aiutare dai professionisti del nostro Team, hanno raggiunto molti vantaggi significativi, come ad esempio:

  1. Riduzione del 20% di DSO ( DSO indica il numero medio di giorni necessario per ricevere il pagamento dopo aver effettuato una vendita);
  2. Riduzione del 35% dei crediti scaduti;
  3. Una riduzione del 15-25% dei debiti in scadenza;
  4. ROI ( ritorno dell’investimento ) in appena 6 mesi.
  5. Tasso di recupero oltre il 50%

 

L’attività professionale  dei processi di recupero crediti non è l’unico modo per migliorare gli incassi delle fatture. 

Ogni volta che tu desideri lo Studio Stefano Parisi è disponibile per una consulenza gratuita e senza impegno direttamente nella tua azienda .

Abbiamo messo insieme altre utili risorse e manuali per aiutarti, in sinergia con il nostro Sistema, a migliorare i processi interni senza rinunciare alla qualità del recupero, del tuo lavoro e della tua azienda, tutto disponibile gratuitamente contattandoci QUI .

contattaci-1024x341_orig

Leave a Reply

×

CIAO!  invia la tua richiesta di informazioni su WhatsApp.

× CONTATTACI SU WHATSAPP...